Museo archeologico di Dubrovnik

Museo archeologico di Dubrovnik

Ceramiche, monete, capitelli, piccole sculture... Scopri parte della storia di Dubrovnik visitando i reperti archeologici rinvenuti durante gli scavi della città.

Inaugurato nel 1872, il Museo archeologico custodisce importanti reperti risalenti a diverse tappe della storia di Dubrovnik, in particolare alla Repubblica di Ragusa. Inizialmente, la collezione si basava principalmente sulle donazioni delle famiglie abbienti della città. Oggigiorno, invece, il numero di oggetti esposti è aumentato considerevolmente grazie agli scavi archeologici realizzati.

Il Museo archeologico di Dubrovnik vi permetterà di percorrere la storia della città dalla fondazione, avvenuta nel Neolitico, fino al 1667, anno in cui un fortissimo terremoto distrusse buona parte della città.

La collezione

I pezzi più importanti della collezione sono senza dubbio i più antichi, ovvero i capitelli del XI secolo e parti dei templi eretti nel IX secolo. Molte di queste vestigia, così come piccole sculture dedicate agli dei e ceramiche di tematica religiosa, furono rinvenute nella vicina isola di Lokrum

Gli oggetti più numerosi della collezione sono i capitelli romani, che occupano gran parte del museo. Inoltre, il Museo archeologico di Dubrovnik vanta un'importante collezione di monete e medaglie utilizzate durante la Repubblica di Ragusa.

Un po' scarso

Il limitato numero di oggetti esposti all'interno del museo non permette di approfondire tutta la storia di Dubrovnik. Tuttavia, se avete molto tempo a disposizione, può risultare una visita interessante.

Orario

Da marzo a ottobre: dalle 09:00 alle 18:00.
Da novembre a febbraio: dalle 09:00 alle 16:00.

Prezzo

Adulti: 100kn (15,50US$)
Studenti: 50kn (7,70US$)

Il biglietto è valido per altri otto musei di Dubrovnik