Monastero domenicano di Dubrovnik

Monastero domenicano di Dubrovnik

Scopri la storia del monastero domenicano di Dubrovnik, risultato di una costruzione durata due secoli e frutto di una mescolanza di elementi romanici, gotici e barocchi.

Fra Palazzo Sponza e la Porta di Ploče si trova uno dei monumenti più antichi di Dubrovnik: il monastero domenicano. I monaci domenicani, infatti, si insediarono in città agli inizi del XIII secolo e decisero di costruire un monastero proprio all'interno delle mura.

Il monastero e la chiesa domenicana non furono completati fino al XIV secolo, ragion per cui il complesso presenta elementi appartenenti a diversi stili, quali il romanico, il gotico e il barocco. Inoltre, dopo il terribile terremoto del 1667, gran parte della facciata è stata ricostruita.

La parte più bella del monastero è senza dubbio il patio interno, circondato da archi e decorato da aranci, palme e da un iconico pozzo di pietra. Durante l'assedio di Dubrovnik, avvenuto durante la Guerra d'indipendenza, il pozzo costituiva l'unica sorgente di acqua potabile per gli abitanti della città fortificata.

Il monastero domenicano di Dubrovnik custodisce diverse tombe di famiglie nobili della città.

La collezione del monastero domenicano

All'interno del museo del monastero troverete manoscritti antichi, sculture religiose e pitture appartenenti al XV e XVI secolo. Si tratta di quadri che ritraggono scene bibliche, realizzati da alcuni dei pittori più importanti della storia di Dubrovnik.

Orario

Tutti i giorni dalle 09:00 alle 17:00.

Prezzo

Biglietto generale: 40kn (5,80US$)